×
menuclose
Fatti Ispirare
LE MARCHE IN PRIMA FILA SULL’ULTIMO NUMERO DI RADTOUREN
Pubblicato il 24/11/2021 da Regione Marche - Outdoor Team


La nota rivista tedesca di ciclismo Radtouren ha dato un largo spazio al territorio marchigiano nel- l’ultimo numero di Novembre/Dicembre recentemente pubblicato.
L’inserto di nove pagine, con menzione in copertina, ripercorre le principali tappe dell’itinerario ciclistico “L’Appennino e Le Marche”: il percorso di 446 km con ben 11.000 metri di dislivello par- te da Gubbio e arriva a Pesaro. 

Attraverso il cuore selvaggio dell'Italia

Un viaggio alla scoperta delle Marche, una regione autentica capace di custodire storia e cultura in un contesto naturalistico incontaminato. Un museo a cielo aperto dove ogni borgo è scrigno di antiche tradizioni e saperi artigianali che si tramandano da generazioni.
Le Marche sono il binomio perfetto tra mare e montagna, in meno di cento chilometri si passa dalla costa agli Appennini sfruttando la rete di strade secondarie poco trafficate che attraversano il dolce paesaggio collinare tipico marchigiano.
Un vero e proprio paradiso del bike, come lo definisce il campione di ciclismo e testimonial Vincenzo Nibali, che permette di vivere esperienze emozionanti pedalata dopo pedalata. 

Archivio Foto Radtouren

A conclusione dell’inserto, l’intervista a Raimondo Orsetti, Direttore del Dipartimento dello Sviluppo economico della Regione Marche.
Le Marche, dipinte come una Fenice che risorge dalle ceneri, rinascono dopo il grave terremoto avvenuto nel 2016 puntando sul turismo outdoor, in particolare la bicicletta, e sul turismo naturalistico attraverso la valorizzazione dei parchi e dell’ambiente.

I percorsi ad anello di Marche Outdoor conducono dalla costa verso l’entroterra fino alla catena montuosa degli Appennini, con l’obiettivo di valorizzare il territorio nella sua interezza.
Diversi sono stati gli interventi per rendere il progetto realtà: dal tracciamento dei percorsi, alla messa in rete di un network fatto di itinerari, infrastrutture turistiche e servizi connessi al mondo del bike.

Nelle Marche la bicicletta ha assunto un ruolo d’eccellenza per la scoperta del territorio, un nuovo modo di vivere il viaggio attraverso esperienze uniche. 


Archivio Foto Radtouren